invenzioni

spremute.jpgSpremute, generatrice automatica di brevità, 2015-2017

«Su Spremute succede che tu entri, non sai mai che ore sono, dove sei o che giorno è, e puoi scegliere cosa bere. Dalle favole al limone servite nella coppetta, ai frullati semiseri da bere con la cannuccia, alle centrifughe isteriche prive di polpa, ai succhi dentro il bicchiere, agli estratti da assumere a piccole dosi sotto la lingua». Leggi spremute

 

amica treccani.pngL’amica montabile su Premio Treccani Web

«La mia amica è fatta a pezzi, te la devi montare. Ha gli occhi di Erre e la bocca di A. I piedi di E e le mani di mia madre. Il cuore di mia sorella e la curiosità di Esse. Le storie di Ci. La voce di Elle, le parole di I. I ricci di Pi. Il sorriso di Esse, un’altra Esse. Le immagini di A, un’altra A. Il mondo come lo vede Emme. La mia amica, ne incontro mensole e bulloni, ante e cassetti, schede madri e processori, rotelle e cavi». Leggi tutto

 

Annunci

WordPress.com.

Su ↑